GASTROENTEROLOGIA

La Gastroenterologi è la branca specialistica della Medicina e Chirurgia che si occupa delle Malattie dell’Apparato Digerente.

L’Apparato Digerente è quell’organo del corpo umano preposto alla nutrizione, cioè ingestione e digestione degli alimenti. Esso è formato da un tubo, che va dalla bocca all’orifizio anale (esofago, stomaco, colon e retto) e comprende due grosse ghiandole che aiutano la digestione e l’assorbimento dei nutrienti, che sono fegato e pancreas.

La Gastroenterologia ha assunto una particolare importanza tra le sue consorelle da quando è sorta la possibilità di indagare le patologie, presenti nel tubo digestivo, guardando direttamente dentro di esso.

Questa possibilità è nata con l’invenzione della Endoscopia (endoscopia digestiva), che dal greco endos (dentro) e scopèomai (guardare), vuol dire appunto “guardare dentro”.

Il Gastroenterologo Endoscopista è quel Medico Specialista che si occupa delle Malattie dell’Apparato Digerente, in particolare del tubo digestivo.

Nell’ambito della gastroenterologia il gastroenterologo si distingue a seconda dei campi d’interesse in:

  1. Gastroenterologo Endoscopista
  2. Gastroenterologo Epatologo
  3. Gastroenterologo Proctologo

Nell’ambito della chirurgia, si distinguono:

    • Il Chirurgo Addominale o Digestivo (o Chirurgo Gastroenterologo), che si occupa più delle malattie dell’apparato digerente
    • Il Chirurgo Proctologo, che si occupa più delle malattie dell’ano e del retto

Le malattie possono interessare i vari tratti del tubo digestivo, i quali sono, a partire dalla bocca, sino giù verso l’ano: l’esofago, lo stomaco, il duodeno, il tenue, l’ileo, il colon ed il retto. Ovvero possono interessare le due grosse ghiandole che fanno parte dell’Apparato Digerente; il fegato ed il pancreas.

Le malattie di cui più si occupa il Gastroenterologo Endoscopista Digestivo sono

quelle dell’esofago, le cui patologie più frequenti sono:

quelle dello stomaco, le cui patologie più frequenti sono:

quelle del duodeno, le cui patologie più frequenti sono:

quelle del piccolo intestino (intestino tenue ed ileo):

quelle del colon dove si possono avere:

Le patologie di cui più si occupa il Gastroenterologo Proctologo sono:

quelle del retto e nell’ano ove si possono avere:

Le patologie di cui più si occupa il Gastroenterologo Epatologo sono:

Le principali malattie (patologie) che possono interessare il pancreas sono:

GASTROENTEROLOGIA ROMA
Università La Sapienza

I e III Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

dott. prof. Antonio Iannetti - Gastroenterologo Endoscopista
prof. Antonio Iannetti – Gastroenterologo Endoscopista

Il prof. Antonio Iannetti è Docente di Endoscopia Digestiva presso la
I e III Scuola di Specializzazione in
Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva del
Policlinico Umberto I – Università La Sapienza di Roma.

E’ Docente di Malattie dell’Apparato Digerente
presso la I Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università La Sapienza di Roma (Lazio)

E’ stato Dirigente del Servizio di Endoscopia Digestiva – II Cattedra di Gastroenterologia

Servizio di Endoscopia Tel. 06.4997.2005

Torna su